50 SFUMATURE DI SMOKEY EYES (E DUE PASSATE DI MASCARA)

Schermata 2015-02-17 alle 15.52.07

Mr.Grey, al secolo James Dornan è un figo.
Un figo devastante, ecco.

Di quelli che speri di incontrare al bar sotto casa mentre prendi il caffè in una di quelle mattine in cui hai avuto il buongusto di pettinarti i capelli e metterti il mascara salvo poi riflettere sul fatto che uno come MrGrey il caffè lo prende nel suo ufficio in una tazzina di porcellana fina e bianca portato da una delle sue duecentotredici assistenti. Tutte bionde e con le gambe di Gisele prima che partorisse. Ma che fosse uno di quelli da strappami tutto anche il completo di Agent Provocateur costatomi un rene e sbavami il rossetto che tanto non sono manco brava a stenderlo è cosa nota. Al pari della certezza che anche domani mattina non avrò il piacere di incontrarlo al bar motivo per cui posso fare anche a meno di pettinarmi i capelli ma questo è un altro discorso. Quello su cui invece conservavamo qualche dubbio – sempre femmine acide e un po’ stronze rimaniamo – era la prestanza di Anastasia, la donna che riesce a rimorchiarsi uno così con un paio di ballerine di pelle nera ai piedi, senza essersi fatta la ceretta e con della biancheria che manco per la lezione di yoga del lunedì mattina. Lei che nel giro di due ore – centoventicinque minuti per la precisione – passa con nonchalance dallo stereotipo perfetto della perfetta ragazza della porta accanto alla ragazza che sulla porta ci possiamo fare un sacco di cose e decisamente più divertenti. Lei, che cinquanta sfumature di grigio sono quelle dello smokey eyes e della matita sfumata e di quello sguardo sapientemente usato che si dice che quando sai usare gli occhi fai un sacco di danni, e lei al secolo ne è la prova vivente. Anastasia che si morde il labbro a comando, che le gote sono rosa ed il merito è del fard color pesca non certo di un verginale rossore. Lei alla prese con la l’avatar dotato della versione maschile dell’ – io vorrei non vorrei ma se vuoi – ma almeno –Chris limona, mia cara, mentre quelli che troviamo noi nemmeno quello. E forse potresti accontentarti anche di due baci in ascensore a porte chiuse e di un giro in elicottero e di una macchina rosso amarena perché qui credimi se ti dico che ce la passiamo molto peggio.

Anastasia a cui vorremmo chiedere cosa si prova ad essere baciate così.
E che cacchio di mascara usa per avere quelle ciglia anche post hangover

(Per partecipare al concorso e vincere il set completo di make-up  – Mr.Grey escluso ahimè –  firmato Diego dalla Palma ispirato  a 50 sfumature di grigio dovete solo cliccare qui)

Schermata 2015-02-17 alle 20.02.51

Schermata 2015-02-17 alle 15.48.48

Schermata 2015-02-17 alle 16.06.05

Schermata 2015-02-17 alle 15.48.26

Schermata 2015-02-17 alle 15.45.56

2 Comments

Lascia un commento