CHRISTMAS TIME (CHIUDETE GLI OCCHI)

694403589194f229b0dd65ed5081fd84

Lasciate perdere i regali, smettetela di correre per le vie della città, isterici ed indomiti. Fate l’amore. Regalate tempo alle persone che amate. E speranza. In egual misura e senza bisogno di carta da strappare o di fiocchi di raso rosso. Fregatevene delle calorie delle tavole imbandite del chiasso assordante dei bicchieri sporchi dei piatti di porcellana che non sono mai abbastanza del cibo della pasta che è scotta. Addormentatevi sul divano, alle cinque di pomeriggio. Baciatevi, perché nonostante le apparenze i baci quelli veri restano. Circondatevi di amici e di lucine. State con mamma e con papà. Se potete andate a vedere il mare, perché a Natale è ancora più bello. O soffiate sulla neve. Guardate un cartone animato come da bambini. Fate colazione con il pandoro e cenateci pure. Leccate lo zucchero a velo dalle dita. Ponetevi poche domande, liberatevi dall’ansia di sapere già ora cosa farete il trentuno dicembre perché è solo vita che va avanti. Rimanete un’intera giornata in pigiama o indossate il vostro vestito preferito. Bevete vin brulè, toglietevi le scarpe e anche le paure. Sporcatevi le mani di agrumi e di vita.

Manca poco al Natale. Una manciata di ore e qualche minuto e un paio di albe.

E lo so che è assordante e chiassoso e pacchiano e invadente. Irruente non per nascita ma per deformazione. Esasperato e caotico. Vizioso, a cominciare dalla gola. E lo so che porta con se più di quanto dovrebbe. Che destabilizza gli equilibri. Rimbombante e scomposto. E lo so che per tutti non è facile amarlo ma se provate a guardarlo bene. Se provate a chiudere gli occhi. Se vi lasciate andare. Se ci credete, con più cuore e meno testa. Se gli date una opportunità – una soltanto – forse saprà sorprendervi.
af7a4083cb8b6cb48746eac2a1a95f89
5ca3c6a19c8a20ec4b36387a0ae5e132
ce0cb0c950057bba79271b59a559cf07
9d9d44b0d755f1c47510924075149f19
c7059e51c416b600beb0c42167936544

5 Comments

Lascia un commento