SIAMO TUTTI EX. DI NOI STESSI

Michelle Hughes

Siamo tutti gli ex di qualcosa o di qualcuno.
Fosse anche di un altro noi stessi.

Di un sogno. Di un ruolo. Di una taglia in cui non entriamo più. Ex bambini che bambini – certe notti lo sono ancora. Studenti tra i banchi di scuola e al bar dell’università. Ex passeggeri di treni da cui abbiamo preferito scendere. Di un uomo o di una donna. Di qualcuno che a malapena riconosciamo in una foto. Ex innamorati. Amanti e amati. Ex analfabeti. Avvocati nel mio caso. Ex bionde. Figli che a loro volta diventano genitori.
Ex. Senza sentire il bisogno di nascondere ciò che è stato e ciò che noi siamo stati, con lui – il nostro passato. Senza vergogna alcuna perché abbiamo capito che la vergogna è quella schiavitù a cui ci riduciamo quando non concediamo a noi stessi la possibilità di commettere un errore. Senza sentire irrefrenabile la voglia di mettere i punti e i puntini lì dove andrebbe bene anche lasciare lo spazio, in bianco. Senza cancellare nulla e senza cancellare pezzi di noi che spogliarsi non sempre serve. E senza guardarci e giudicarci e qualificarci attraverso occhi che non sono nostri agli occhi di qualcun’altro a cui concediamo un tale privilegio.

Con l’augurio che si continui ad essere ex, di qualcosa, di qualcuno – e di noi stessi –  perché esserlo vuol dire vivere senza paura di diventarlo.
(E con la fiducia dell’essere il presente di qualcosa e di qualcuno – sopratutto di noi stessi)

d155455fe1373db146d6a610d7da4180

8661a2888271486cdc5df58327660773

2dd47cd5d6ae1fc04e865ff9d662460b

d3f7f4d14038fbf08b6fb9e373e38326

4f58e69fe5fc7ca9c43b24f40cae7722-1

fcc3e60c95a5cdbeb6443f4f6b67de79

b3fec51b220ac123bb09e77e463f8509

01d5da3ca250a1cfd7b551203e357929

6 Comments

  1. Alessia

    ex di noi stesse che cambiamo, che guardiamo al passato senza rinnegarlo ma con la consapevolezza di essere migliori e di risplendere di luce propria. 🙂

    Grazie <3

  2. Monica

    Alessandra, sei un ex avvocato?
    Non ho mai capito bene che percorso hai seguito: laurea in Giurisprudenza e poi… ?
    Scioglieresti questa curiosità ad una studentessa di Giurisprudenza come me che cerca di conciliare Diritto, Moda ed Arte? 🙂 grazie!

  3. Federica

    La paura di non riuscire ad accettare lo status di ex di noi stessi, ammettere che il passato è tale e che noi siamo cambiati.
    Una paura che mi attanaglia da sempre -una tensione evolutiva-.
    Questa mia paura sciolta dalle tue parole.
    Grazie
    Un abbraccio sincero

Lascia un commento