SCHIENA DRITTA E NUDA

3At10z5

La femminilità sussurrata di un paio di spalle nude. Sensualità: pura ed incontaminata. La capacità di disarmare un uomo senza cadere nella volgarità del banale. Che se c’è una cosa che non si può perdonare a una donna è la volgarità, dei gesti, del corpo e di pensiero.

La stoffa che lascia spazio alla non-immaginazione.

La schiena. Il luogo degli abbracci e dei baci. Segreti, intimi, familiari. Di coppia. Schiena dritta, quella che dovremmo ricordarci di avere non solo alla scrivania. La schiena. Pelle, la nostra, eppure non ci è dato vederla. Che sfugge ai nostri occhi ma non a quelli degli altri. Lì dove i pensieri diventano tensioni. Mani che scorrono lente per scioglierle.

La schiena scoperta.

La linea curva che dalla nuca porta lì, sul fondo più noto e apparentemente più meritevole di attenzioni. Le spalle di chi ha deciso di andarsene. E quelle che hai voltato quando hai deciso, tu, di andartene. Scottata dal primo sole – Avvolta dalle lenzuola – Nuda. O semplicemente scoperta da un abito Versace. La schiena. Il filo immaginario che la tiene, su.

La pelle, c’è tanta pelle lì, sulla schiena. Come in certe storie. Entrambi palcoscenici dove tutto è possibile, come spesso accade nei luoghi meno noti.

tumblr_mo69xegFGP1rpwhvdo1_1280

back-tattoo Long-Braid.51 June-2.10

(CREDITS – Little Plastic Horse – Tumblr)

5 Comments

  1. carola

    Avevo twittato che sei uno spettacolo, ed ora leggo il post.
    Che mi fa aggiungere che sei molto di piu’, dello spettacolo.
    Grazieee

    Carola

  2. Raffaella

    La schiena della mia Nù…che accarezzo con tutto l’amore del mondo e che mi fà capire ogni volta che la felicità è tutta li!!!

Lascia un commento