Cinquanta sfumature di rossoFifty shades of red

giocdg

Sarà per questa primavera alle porte. Per l’aria fresca ma che se la senti con attenzione puoi accorgerti che è diversa. Per il desiderio di chiudere l’ombrello. E di riporre i maglioni pesanti nello scatolone.

giocdg

It must be due to the spring just around the corner. To the fresh air that if you feel it carefully you realize it’s different. It must be the desire to fold away the umbrella. And putting the heavy jumpers back into the box. It must be that women like us need energy: pure, uncontaminated and unconditioned. It must be ‘cause he’s the kind of those men your mother would say to steer clear of.

Sarà perché a quelle come noi è energia che serve: pura, incontaminata ed incondizionata. Sarà perché lui è un po’ come quegli uomini da cui tua madre ti direbbe di stare alla larga. Quelli che non sposeresti mai ma con cui fuggiresti, quello si. Per una parentesi di follia. Per tre giorni a Istanbul o per un giro in Olanda. Uno di quelli a cui non sai dire di no, nonostante il loro no alle affezioni l’abbiano stampato a caratteri cubitali in fronte. E per di più in rosso.

Un tocco ed uno soltanto, come fosse zenzero o cannella.  Come fosse una passata di blush. Un blazer per smorzare il jeans a sigaretta, sempre quello. Un pantalone dal taglio maschile con una tee bianca e una maxi-collana sbrilluccicosa. Un abito che strilli il nostro desiderio di farci vedere. E notare. E ricordare.

The red.

Red

Red

Red Schermata 2013-03-13 alle 17.12.51 Red Red Red Red Red Red Red

Those you would never merry but would flee away with, definitely. In a fit of madness. For three days in Istanbul or for a trip in the Netherlands. One of those you cannot say no to, even if they have their no to the affections stuck down their brows in block capitals. And what’s more, in red.

One touch, just one, like it was ginger or cinnamon. Like it was a stroke of blush. A blazer to smooth out the skinny jeans, always the same. Male-cut pants with a white t-shirt and a sparkling maxi-necklace. A dress screaming our desire to show off. And notice. And remember.

The red.

Red

Red

Red Schermata 2013-03-13 alle 17.12.51 Red Red Red Red Red Red Red

15 Comments

  1. Raffaella

    La mia tegliera inglese tanto amata nella foto n° 9…la conservo con passione da anni memore di un meraviglioso viaggio a Londra…l’ho messa nella mia adorata libreria Roche Bobois…è qul tocco chic in più che traspare anche dall’immagine!Il rosso….ho poche cose di questo colore, accessori più che altro…tendo al minimale e sobrio per i colori e non solo ma sento nascere il desiderio di una bella giacca rossa…..

  2. Augusta

    Ormai la scelta delle tue foto ha superato brillantemente The Sartorialist (che cerca sempre il vezzo da bohemienne che ha, francamente, stancato). Sono bellissime.

    1. Manu

      Le foto di Ale sono bellissime, è indubbio. Grande selezione di rossi, che ad oggi sono il vero must-have.
      Ma che Scott Shuman sia stancante, giammai! Che poi (scusa la precisazione idiota, nothing personal!) è uomo, dunque è “bohémien” (ammesso che lo sia), e le foto sono le sue – scattate da lui – la moda la fa lui, insieme alla sua fidanzata (una a caso, Garance Doré).
      Sono una rompiballe, lo so.

  3. Sabrina

    Se fosse possibile “double tap” per ogni foto. Seplicemente adoro il rosso in questo periodo…ho corteggiato per tanto tempo una borsa e un paio di scarpette di Zara, entrambe rosse con borchiette dorate (simil-Valentino), grande acquisto. Sabrina*

  4. franci

    Ciao Alessandra ti seguo solo da pochi mesi ma posso dire che sei la mia preferita… ironica, acuta, intelligente e diversa dalle tua banalissime colleghe “blogger”…
    BRAVA!
    domanda: dove posso trovare i pantaloni con grossi pois bianchi che ti ho visto indossare in qualche post?
    Grazie mille

  5. robedibimbi

    Rosso! Lo adoro in quasi tutte le versioni – scarpe, rossetto, smalto e borse, non contemporaneamente! Mi piacerebbe molto avere un trench rosso, hai qualche consiglio, qualche marca easy ?
    A proposito di rosso, ho visto le borchiette disegnate da te per la mascherina da applicare allo stiletto di vernice di Spora…ovviamente le voglio! Grazie, Yu

  6. Serendipity!

    Muy lindas fotos; sin embargo, me gustaría poder leer el blog en español o, en su defecto, en inglés (la mayoría de los blogs en español están traducidos). Gracias.

    Very nice pictures; however, I would like to read the blog in Spanish or in English (many Spanish blogs are translated). Thank you.

Lascia un commento