Little Snob Food – Apple Crumble



A volte mi prende così. 
 
Quell’irrefrenabile desiderio di affondare la dita nel burro, nella farina e nello zucchero. Non è voglia di cucinare, assolutamente, che lo sapete io e i fornelli siamo lontani e anche tanto. Ma la semplice voglia di distendere i pensieri e le mani. Nella pasta frolla, nella crema pasticciera, nella marmellata.
Ieri sera era una di quelle sere. Apple Crumble nella tana del bianconiglio e un grazie infinito a Mirella che anche se non avevo a casa almeno una dozzina degli ingredienti della sua ricetta alla fine il risultato è stato davvero fenomenale. 
 
 
Parte prima – la base
4 – 5 mele
20 grammi di burro
Una spolverata abbondante di cannella 
Zucchero
E pinoli e uva passa a vostro piacimento
 
Tagliate le mele a fettine (questa è davvero la parte più noiosa in assoluto!!) – unite il burro, la cannella, lo zucchero e tutto-il-resto e lasciate mantecare un po’.
 
Parte seconda – la copertura
120 grammi di burro che tanto la prova costume è lontana
150 grammi di farina
120 zucchero (60 di zucchero di canna – 60 di zucchero raffinato)
Una bustina di vanillina
 
Questa è la parte che preferisco. Quella in cui unite il tutto. Quella in cui come bambine che aiutano la mamma in cucina immergete corpo e anima nell’impasto. Quella in cui vi rilassate. Lasciate che la pasta abbia una consistenza sbriciolosa. 
 
Parte terza – la composizione
In una pirofila di porcellana disponete le mele a formare uno strato abbastanza spesso e compatto. Coprite il tutto con le briciole: e abbondate pure. Che la forza dei carboidrati sia sempre con noi. Una spolverata di cannella. 180 gradi per una mezzoretta o almeno fino a quando non avrà l’aspetto croccante. Servite tiepido con il gelato alla vaniglia o alla cannella. O a colazione con una tazza di latte schiumato e bollente. 

15 Comments

  1. Anonymous

    🙂 che buona! io sono proprio nel periodo torta di mele e cannella! questa mi sembra un’ottima alternativa, ci provo nel week end. grazie Alessandra per la dritta!
    Claudia

  2. modHello!

    Se posso darti una dritta culinaria da brava Nonna Papera quale sono, ti consiglierei 60 gr di farina bianca e 60 gr di farina gialla.. viene molto più croccante! 😉
    bacioni, gaia

Lascia un commento