Dalla pelle al cuore


Principesse moderne che girano in motorino sognando il principe azzurro su un cavallo bianco. In equilibrio precario tra le linee sottili di un nuovo tatuaggio sulla pelle ed il sogno di un amore, di quelli che ti fanno perdere la testa. Un incrocio tra Cenerentola e Courtney Love senza Kurt Cobain e senza ampi ed ingombranti vestiti in improbabili colori pastello,  ecco cosa siamo. 
E dar voce a tutte le nostre anime, a tutti i nostri umori, a tutte le infinite sfumature dei nostri pensieri e desideri ci pensa (anche) la moda. E la pelle. 
Si la pelle: oggi più che mai. Snaturata, spolpata, privata di quell’aggressività che per tanto tempo le è costato il titolo di “bad-girl” conosce oggi una nuova vita quasi romantica direi, sicuramente versatile. E conquista nuovi spazi nei nostri armadi. Con quel mix&match di tessuti e texture che tanto mi piaccia. 
Pelle e lana, quella grossa lavorata a maglia. 
Pelle e seta per una femminilità esasperata. 
Pelle e pizzo per essere sofisticate. 

Pelle. E punto. Perché ogni tanto siamo così. Pelle e cuore. 

(StockholmStreetStyle – Amlul – Tumblr – WeWoreWhat)

11 Comments

  1. Anonymous

    Bellissimo post 🙂 ! Scusami se insisto anche qua, ma potresti risponde al messaggio riguardante una delle tue magliette in vendita? Grazie mille davvero !! Hai un blog bellissimo 😉

Lascia un commento