Odi et amo.


Odio il presenzialismo. La biancheria spaiata. Le Hogan e la mancanza di ironia. Le penne blu che macchiano il foglio quando ci passo sopra con la mano. Le scarpe con la punta quadrata. La lana che pizzica. Quelli che “Ma tu ascolti musica italiana???”. I capelli trascurati. La mancanza di rispetto degli spazi altrui. Chi cade sempre in se stesso e ripropone sempre la stessa battuta, la stessa macchietta, la stessa scena. Angel di Thierry Mugler. Pulire la frutta. La batteria dell’Iphone che si scarica sempre nel momento meno opportuno. E quel “Sto arrivando!” al posto di un semplice sa. La sveglia, una qualunque sveglia. Il male di vivere che mi assale nell’esatto istante in cui devo struccarmi. L’ultima visita di Whatsapp. Chi vive nel ricordo di qualcosa o di qualcuno talmente lontano da poter trovare a malapena spazio nella cassetta dei ricordi. I piumini corti e lucidi e colorati. I lamentosi cronici. Le chiamate a ripetizione quando non ho voglia di parlare. Sbeccarmi lo smalto con il bottone dei jeans. 


Però mi piace Bradley Cooper. La Nutella. I lamponi. E sogno la pace nel mondo. 

29 Comments

  1. Ambra Bianchi

    Fantastica.
    Geniale.
    Come sempre, al punto giusto.
    Adoro il tuo modo di scrivere, adoro il tuo blog, adoro trovarmi a sorridere davanti al computer per una tua frase. Sempre ben assestata, sempre perfetta.
    Sempre in linea con i miei pensieri.

  2. Anonymous

    Vogliamo poi parlare del perbenismo esagerato, del buonismo falso ed esasperato, della gente che non cambia e non si evolve? dei facili giudizi, dello smalto smangiucchiato , della birra ormai finita, della legge di murphy, dei fili tirati nei maglioni chiari, del tizio che ti piaceva a 14 anni che si ripalesa, OGGI, dopo altri 14 anni?

    Anche io sono per Bradley Cooper (e Matt Bomer, ancora prima che stesse per diventare Mr. Grey) , per i biscotti fatti in casa, per la pausa the con le colleghe, per i vecchi film italiani girati in riviera che tutte le volte che faccio un giorno a Cervia mi vengono in mente e mi fanno sorridere (appppproposito: conosci le borse “Brandina”? ci sono un paio di pochette-cuffia con cui ti vedrei bene 😉 ) e lavorare ai ferri. e farmici una cuffia con un mega pom pom.

    Rebecca

    1. Anonymous

      Non posso negare che mi piace tantissimo come scrive Miss Little Snob Thing, e che leggo sempre i suoi post con piacere e che spesso mi fanno sorridere. Però devo ammettere che questi ultimi due sono sembrati anche a me un pò “fritti e rifritti”; di una banalità un pò disarmante. Ok va bene dire le cose semplice che tutti pensiamo, ci vuole anche tanta capacità per metterle insieme così bene, però è un pò un cercare un consenso “nazional popolare”—-(vedi Miss Italia). La lettura lascia un pò di amarezza e tristezza, di chi nella vita le ha già viste tutte e ora fa le sue riflessioni\insegnamenti. Sono d’accordo con Rebecca anche se questo rimane uno dei miei blog preferiti nel panorama italiano.
      baci, Lisa
      P.S. non ho mai tolto lo smalto con il bottone del jeans, lo faccio direttamente con le unghie 😀

  3. fishlady

    Angel di Mugler mi fa venire il mal di testa.

    Al posto di sa=Sto arrivando! Ho fatto una sequenza tipo huhfrenhihjetb che sto sicura per sempre, dopo aver avuto la tentazione svariate volte di defenestrare l’iPhone e tutta la compagnia.

  4. C

    ” lo smalto sbeccato dal bottone dei jeans” accaduto 10 minuti fa… Uniamoci contro questo male comune (e l’impossibilità di vestirsi/svestirsi nella mezz’ora seguente la manicure)!
    un bacio

    letyourselfbeinspiredby.blogspot.it

  5. Anonymous

    Ironica, simpatica, intelligente, mai volgare in un nome Alessandra!
    ….peró ti devo confessare che ho avuto per anni le Hogan…

  6. Anonymous

    Quanto hai ragione…e quanto odio Angel!!! 🙂
    Per il “sa” sull’Iphone c’è l’opzione per togliere le abbreviazioni!
    Chiara

  7. MISSISMARPLEY

    sogno la pace nel mondo non lo dice miss italia….lo dice miss mondo / universo…ma non ho mai capito la differenza, visto che gareggiamo tra noi abitanti del pianeta terra!!!
    Le altre bellezze dell’universo non si presentano mai!!!
    no dico..avete notato che ho scritto tra noi umani…tanto non mi vedete non lo saprete mai come sono!!! ahahahah!!!
    pS: ANCHE IO ODIO LE HOGAN, PARE STIANO BENE A TUTTE MENO CHE A ME!!!

  8. SaraDafne

    se vai nelle impostazioni della tastiera iphone, nelle abbreviazioni trovi abilitato sa = sto arrivando! basta disabilitarlo e ti togli definitamente il problema..
    Io mi chiamo SAra.. hai presente quante volte ci ho sbroccato prima di capire che potevo disabilitarlo???
    kiss
    S.

  9. rosa caggiano

    Hagaahah odio più o meno le tue stesse cose, Sto arrivando! In particolare…..maledette abbreviazioni!!! Ma alle cose che amo aggiungerei una borsa di chanel e un paio di louboutin

Lascia un commento