Come quando perdo la testa. In un cappello nuovo.

Come quando l’estate inizi a sentirla, nitida anche se lontana, nell’aria e nella luce del tramonto. 
Come quando credi profondamente nel rosa. E nel suo essere assolutamente leggero.
Come quando ti svegli con il desiderio irrefrenabile di pancakes, con lo zucchero a velo.
Come quando ti infili una camicia di seta a righe bianche e blu.
Come quando alle persone che ami auguri solo di avere tempo, più tempo.
Come quando ti innamori di quel punto di corallo lì, che hai steso sulle dita.
Come quando la tavola imbandita ti mette di buonumore.
Come quando la finestra aperta lascia entrare le note di Si tu vois ma mére. Ed è tutto assolutamente perfetto.
Come quando ti addormenti vestita sul letto, all’ora del tramonto.
Come quando perdi la testa in un cappello nuovo. 
Come quando “per me l’unica gente possibile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano, come favolosi fuochi artificiali color giallo che esplodono come ragni attraverso le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra dello scoppio centrale e tutti fanno Oooohhh!” 
Come quando arriva quella mattina in cui scegli la treccia per asciugare i capelli.
Come quando l’odore del bucato sembra dirti “bentornata a casa”
Come quando ti viene da dire “non conosco i passi”. E poi capisci che devo solo seguire il ritmo.
E smettere di pensare.

(Tumblr – LeFashion)

20 Comments

  1. Anonymous

    Buongiorno Ale 🙂 mi verrebbe da mettere il segno di spunta ad ogni punto del tuo elenco… e poi vorrei moltiplicarlo, il tuo elenco, per perdermi in altre 1OOO sensazioni simili a quelle che ci hai appena suggerito… un bacio cara. Sabrina*

  2. MsCecilia16

    Come quando torni a casa dopo una lunga giornata di studio, leggi The Little Snob Thing e capisci che la vita è bella nonostante tutto.

    Mi chiedevo come avrei superato questa serata e la giornata di domani ( simulazione terza prova di maturità, mal di testa da libri e occhiaie da panda) e come al solito leggerti mi ha messo di buonumore. Speranza, ecco, è la parola giusta.

    un bacio.
    shellofmyself16.blogspot.com

  3. Anonymous

    Belllissimo Post come sempre d’altronde, se non ci sono Diritti D’autore ovviamente Scopiazzo(I migliori Vanno Seguiti- si impara solo dal Meglio).. Grazie <3

  4. alessia

    Ieri sera ti ho visto a Vite di moda, complimenti per il blog! e ho una curiosità sul colore dei tuoi capelli bellissimo!! ma è balayage o shatush o cos’altro? grazie!

Lascia un commento