Questo sito contribuisce
alla audience di

Browsing Category

#WeLoveLittleSnobThing

STO TORNANDO (ASCOLTANDO MY ROMANCE)

By 21 novembre 2016 #WeLoveLittleSnobThing

Sto prenotando il taxi per domani mattina con l’augurio di non perdere il treno delle 7e40. Sto ascoltando My Romance di Gene Ammons.  Sto finendo di organizzare la nuova grafica del blog e la prossima volta che mi viene in mente di rifarlo da capo ricordatemi che posso andare dal parrucchiere a sfogare la mia creatività. Sto scrivendo qualcosa che spero possiate leggere presto. Sto bevendo vino rosso e mangiando ostriche spesso e anche le uova strapazzate e la pizza con tanto basilico e i semi di chia nello yogurt la mattina. Sto lasciando le unghie senza smalto perché sono un po’ stanche – anche loro, come me. Sto aspettando che l’acqua nel bollitore sia calda per la mia tisana della buonanotte. Sto organizzando il viaggio a Parigi e quello a Stoccolma e sognando già la prossima destinazione. Sto pensando a quanto lungimirante possa essere la forza di volontà a quanto lontano ti possa portare a quanto felice ci si possa sentire sebbene i piedi e le gambe a fine giornata facciano male. Sto pensando di iscrivermi a un corso di yoga perché voglio imparare a respirare, a ritagliarmi un momento che sia mio e di nessun’altro. Sto monitorando i biglietti per Tokyo per la fioritura dei ciliegi e uno di questi giorni li prenoto. Sto attendendo qualcosa di bello che nulla ha a che vedere con le mie aspettative ma con la capacità di sorprenderti di questa vita – si. Sto leggendo Pastorale Americana e mi sta piacendo. Sto aspettanto il ritorno delle Gilmore Girl come si aspettano le cose che sanno di casa. Sto pensando di comprarmi la maglietta da bimbaminkia di Justin. Sto pensando alla neve alla dolcezza di certe parole alla zuppa di zucca al maglione bianco di lana grossa al mio nuovo paio di stivaletti che adoro al miele alla libertà che si impara anche quella – o forse soprattutto quella – alla letterina di Babbo Natale alle foto che devo riordinare quelle nella scatola rosa cipria sopra la libreria a una cascata di palloncini allo sleep dress perfetto alla pioggia che sta arrivando. Sto tornado.

f82a2f5e7b16a7f3d5d458889e04f486

e2d173510894d478071808de919af442

79cc325e2f135d8eb8deedfbbfc07f7d

92c6d42785323873ba15507af9cc87a3

c2efa1c57b39f29dacd90132a6e50c15

You Might Also Like

A SONG FOR U (OVVERO MUSICA MAESTRO)

By 5 luglio 2016 #WeLoveLittleSnobThing

Ora a casa e in macchina e su Spotify e sotto la doccia e mentre cucino friselle perché le friselle si cucinano e mentre limono e chiaramente al semaforo.

4a28246cd0680598f6c50bf99247ff43

Il tuo maglione mio dei theGiornalisti e lo so che ve li propino a palla e senza soluzione di continuità ma li adoro. E sono bravi, assai. E sono anche bellocci che si dica.

Ragazza magica perché non è estate senza la r moscissima di Lorenzo da almeno tre generazioni di limoni e non parlo della fettina smunta di agrume nel terzo gin tonic

The Ghetto, Jestofunk nel caso in cui il limone vogliate portarlo a casa (è un pezzo pazzesco anche per la birra delle sette e mezza ghiacciata di quelle con la luce del tramonto che inonda la stanza e tu in mutande sul letto)

Cosa mi manchi a fare dei The Calcutta perché a volte me lo chiedo anche io che cosa cazzo mi manchi a fare

Downtown Train e la voce di Rod Stewart che mi riporta a casa a me bambina seduta in macchina accanto a papà con la strada davanti agli occhi e quella fretta di arrivare che non tiene conto delle distanze e del tempo

Sapore di sale sapore di mare ed è subito datemi un costume intero a righe bianco e blu di quelli in cotone con la mutanda che non cade mai come dovrebbe e un ghiacciolo all’amarena e una cabina verniciata di azzurro

Breathe Easy di Tia Brazda per la sua voce per il ritmo che ti viene voglia di non dormire per le prossime trentasei ore e andarti a prendere tutta la vita che c’è davanti per l’estate che è già qui per il desiderio di toglierti le scarpe e scattare qualche foto in cui ridi e in cui sei sfocata ma felice

3fbe91a82e06d2b215152858df9a4502

ced9b7c9a5fb981e54bb449aa70dafea b66823074d2874a012a3fece8d1a7bea 20b8a1807f0356483229bb4dcb7ff1d9

You Might Also Like

LITTLE SNOB MONDAY

By 4 luglio 2016 #WeLoveLittleSnobThing

Cose che vanno di moda questa settimana. Cose da fare questa settimana.

Andare in sartoria a portare un paio di bustoni di cose da accorciare, tagliare, sistemare e modificare
Le friulane ai piedi per andare a mare
Rivedere le sette stagioni delle Gilmore Girls
Prenotare le vacanze estive anche se non si è ancora ben capito per dove e per quando
La pasta con i ricci
I vestiti dal taglio un po’ vintage a fantasia a fiori che fanno subito tabaccaia di provincia
I matrimoni
Le cene la sera prima del matrimonio di quelle con gli sposi che bevono e ridono e si ubriacano e mangiano e ridono ancora e fanno all’amore
I matrimoni a Capri che con la scusa questo weekend infiliamo in valigia due costumi e andiamo a tuffarci dove l’acqua è più blu
L’aria condizionata
Il caffè in ghiaccio con un goccio di latte di mandorla
Snobbare i saldi per andare a vedere una mostra
L’aria condizionata ancora
Comprare le posate d’argento al mercatino dell’usato
Iniziare a fantasticare sul nuovo tatuaggio da posizione sul polso sinistro giusto per avere un altro motivo per poter dire #perdonamepadrepormividaloca
Il gelato al pistacchio per cena e anche per merenda
Girare per vecchi negozi di intimo, di quelli con i reggiseni bianco avorio preformati in vetrina, per trovare una sottoveste di seta bianca lunga che possa esser spacciata per vestito al prossimo WhiteParty
Un divano di velluto rosa da dimenticare in salone
Il nuovo sito di LittleSnobThing che è quasi pronto e io sono felice
La luce alle nove meno di sera che hai l’impressione di avere ancora la giornata davanti
Lo smalto fresco di pedicure
Second Hand, una storia d’amore di Zadoorian sul comodino
Le ceste di vimini da usare per metterci i libri e le riviste e gli asciugamani e i panni da lavare
La colazione da Tiberio in Piazzetta sabato mattina prima di comprare i giornali e i panini e scendere al porto per prendere la barca
I messaggi che non ti aspetti, quelli che sono più di quello che avresti chiesto ed immaginato

Processed with VSCO with c1 preset

325821b84eb61c344def10d3e8573008

705f9e6a7ab3560848afba1d5b828d21

97bb38687bb52e7161f485cc5b5c3599

c3557825b35743d25393d1732d44fd9f

7a004b5ba8c679db90f4edac13f690a3

b341cb2c8d42efe6bd5f08cf0a49f5e5

c2ad4363ee34423813aab41cb2c244e0

977f0352a7803fc4aae5de8e0df49476

You Might Also Like